Dal 21 Agosto al 13 Settembre 2020 Ascoli Piceno ospita la terza edizione della rassegna internazionale di danza sperimentale Ritratti d’Artista, realizzata da Being in Motion e Studio Aira con il sostegno e il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno, il contributo della Regione Marche, in collaborazione con AMAT e con il sostegno dell’agenzia di comunicazione Hammer ADV. La Direzione artistica e organizzativa è affidata a Maria Rita Salvi e Maria Angela Pespani con il supporto di Paola Petrucci, Luana Milani e Cecilia Ventriglia. La rassegna si propone di creare nel sud delle Marche una sinergia tra artisti che si occupano di danza di ricerca al fine di sviluppare una cultura intorno all’Arte della Danza legata alla contemporaneità. Il tema di questa edizione e’ ABITARE LO SPAZIO e verra’ presentato attraverso una Riflessione Filosofica a cura dell’Assessore alla Cultura del Comune di Ascoli Piceno Donatella Ferretti. Lo spazio che non e’ solo fisico ma anche visione ed emozione. Lo spazio scenico offre la magia di un incontro tra l’immaginario dell’artista e l’immaginario del pubblico.

Quest’anno la rassegna ospita tre artisti marchigiani (DAVIDE CALVARESI, SIMONA LISI e FRANCESCO MARILUNGO) e la prima artista straniera (MARGARITA ZAFRILLA OLAYO). Il programma prevede 3 laboratori residenziali rivolti a danzatori e performers, ma anche a coloro che hanno desiderio di mettersi in gioco con il corpo attraverso un lavoro di sperimentazione sul movimento. Gli artisti coreografi che condurranno i laboratori residenziali presenteranno al pubblico l’esito della ricerca creativa presso il Chiostro di S.Agostino dando forma ad un loro ritratto e approfondendo in un momento di dialogo/incontro il proprio processo creativo.  Una novita’ di questa edizione e’ la Videodanza che sarà parte del programma grazie alla collaborazione con CINEMATICA Festival (AN). Il fotografo MARCO BIANCUCCI di F for Fake Comunicazione Visiva, gia’ ospite lo scorso anno, svilupperà durante la manifestazione un percorso parallelo di ritrattistica.

Con il patrocinio e il sostegno di

Iniziativa realizzata con

Con la collaborazione di

Con la partecipazione di

LABORATORI RESIDENZIALI

(dalle ore 10:00 alle ore 18:00) ↪ Foyer Teatro Ventidio Basso

↪ 21, 22 e 23 Agosto

DAVIDE CALVARESI

Laboratorio di videodanza

Il laboratorio è dedicato al racconto e alle possibilità di costruzione di una storia attraverso le immagini. Verrá elaborato, insieme ai partecipanti, un percorso itinerante per il centro cittadino di Ascoli
Piceno in cui le piazze, i monumenti e le facciate dei palazzi diventeranno il set di una video-coreografia.

Il laboratorio é aperto a tutti, non c’e’ bisogno di esperienza precedente. L’esito finale è la creazione del progetto video PIANO SEQUENZA, presentato
sabato 12 settembre presso il Chiostro di S.Agostino.

Davide Calvaresi artista e coreografo di Offida (AP). Nel 2019 con il film Olmo vince il Globo d’oro come miglior cortometraggio. Dal 2005 dirige la
compagnia 7-8 chili ricevendo il sostegno dell’AMAT. Davide crea dispositivi visivi che attraversano diverse discipline, dalla videoart alla coreografia digitale.

↪ 31 Agosto - 5 Settembre

FRANCESCO MARILUNGO

Laboratorio coreografico

Il laboratorio offre la possibilità di inoltrarsi nel processo creativo del coreografo affiancato da due danzatrici della sua compagnia. Party Girl Extended nasce dalla necessità di voler estendere a più corpi la pratica messa a punto nel suo ultimo progetto “Party Girl”. Verranno condivise partiture e strumenti di composizione mirati allo sviluppo di determinate qualità che traducono metaforicamente il processo di “oggettivizzazione” che subisce un corpo nel momento in cui si prostituisce

Il laboratorio è aperto a danzatori professionisti e performers con esito finale aperto al pubblico sabato 5 settembre presso il Chiostro S.Agostino.

Francesco Marilungo danzatore e coreografo di Montegranaro (FM). Dopo gli studi in Ingegneria Termo-meccanica frequenta l’Atelier di Teatrodanza presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Dal 2010 viene a contatto con coreografi internazionali e dal 2012 è interprete della Compagnia Enzo Cosimi. Intraprende poi un proprio percorso autoriale di ricerca tra performance art e danza contemporanea.

↪ 11, 12 e 13 Settembre

MARGARITA ZAFRILLA OLAYO

Laboratorio di ricerca

Il laboratorio in lingua Inglese/Italiano condotto dalla coreografa e danzatrice spagnola è un lavoro di ricerca che ci invita a giocare tra la danza meditazione e la conversazione nel movimento, rivisitando le nozioni di fiducia e supporto attraverso l’uso di particolari bande elastiche per riequilibrare le diverse inclinazioni e tensioni strutturali in relazione con l’altro.

Il laboratorio è aperto a danzatori e performers con esito finale aperto al pubblico domenica 13 settembre presso il Chiostro S.Agostino.

Margarita Zafrilla Olayo artista Londinese nata a Madrid che spazia tra la danza e le arti performative. Basa i suoi lavori interrogandosi su come i nostri corpi vengono trasformati dal movimento. Le sue opere sono state presentate a La Biennale di Venezia 2019—GAD Giudecca Art District, Independent Dance e nel 2019 torna in Italia ospite del museo MACRO ASILO di Roma con T/lting Verticalities.

PERFOMANCE FINALI E INCONTRI CON L’ARTISTA

↪ Chiostro S.Agostino

↪ 5 Settembre (ore 20:30) *

PARTY GIRL EXTENDED

di Francesco Marilungo

Presentazione della performance come esito finale del laboratorio coreografico e incontro con l’artista. Party Girl Extended rientra nell’indagine del coreografo sul concetto di corpo femminile come oggetto del desiderio e nasce dalla necessità di voler estendere a più corpi la pratica messa a punto nel suo ultimo progetto “Party Girl” (performance per tre danzatrici), prodotto da Körper con il supporto di Teatro delle Moire/ Danae Festival. A partire da posture e movimenti capaci di innescare il desiderio nell’immaginario collettivo, i danzatori costruiranno una danza minimale costituita da un alfabeto stilizzato e sospeso. Una voce fuori campo modellera’ in tempo reale la struttura della performance.

↪ 12 Settembre (ore 20:30) **

DINAMICHE DIGITALI

serata di videodanza in collaborazione
con CINEMATICA Festival

Apre l’evento PRELUDE di Margarita Zafrila Olayo e Pato Bosich – due artisti si incontrano all’interno della stessa cornice per condividere una visione, uniti da nuove coreografie.

DAL CORPO ALLO SCHERMO
di Simona Lisi
Una conversazione con Simona Lisi, danzatrice, attrice e autrice marchigiana, direttrice artistica di CINEMATICA Festival per aprire uno sguardo sulla storia della videodanza e sulla relazione tra corpo e schermo. Durante l’incontro visioneremo alcune immagini e opere video dell’autrice.

PIANO SEQUENZA
di Davide Calvaresi
Piano sequenza è la restituzione video del laboratorio tenuto da Davide Calvaresi dedicato al racconto e alle possibilità di costruzione di una storia attraverso le immagini. Nel processo di creazione, condiviso con i partecipanti, è centrale l’importanza del gesto in relazione allo spazio urbano. A fare da scenario al video saranno piazze e monumenti della città di Ascoli Piceno. Alla proiezione seguira’ l’incontro con l’artista.

↪ 13 Settembre (ore 18:00) *

T/LTING VERTICALITIES

di Margarita Zafrilla Olayo

Scultura danzante che vive solo con la presenza dell’altro, presentata come esito performativo del laboratorio residenziale di ricerca e incontro con l’artista. Mossi all’interno e all’esterno di un oggetto, confinati nello spazio, i danzatori comunicheranno attraverso la loro verticalità attivando una forma di conoscenza prelinguistica.

ABITARE LO SPAZIO
Riflessione filosofica sul tema della rassegna a cura di Donatella Ferretti
(Ass. alla Cult. di Ascoli Piceno)

* Per le performance del 5 e 13 settembre prevendita AMAT dal 12 agosto su Vivaticket, da settembre presso la biglietteria di Piazza del Popolo e un’ora prima dell’evento presso il Chiostro S.Agostino.
** Per la serata della videodanza del 12 Settembre biglietti in prevendita al 320 8082705 e un’ora prima dell’inizio dell’evento presso il Chiostro S.Agostino.
A cura di

Direzione artistica: Maria Rita Salvi e Maria Angela Pespani

Ass.Cult. Being in Motion - Via Nazario Sauro 18 - 63064 Cupramarittima (AP) - C.F.91041280446 - P.Iva02423870449